31/03/2009
IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

25/11/2008
PREMIO ALL'INNOVAZIONE AMICA DELL'AMBIENTE 2008
Il Comune di Provaglio d'Iseo segnalato per il Progetto "FOTOVOLTAICO FACILE"
14/07/2008
PROVAGLIO D'ISEO PRIMO
Il Comune di Provaglio d'Iseo, con la propria azienda AGS Spa e la Solidarietà Provagliese Cooperativa Sociale Onlus, hanno conseguito questo riconoscimento decretato da Legambiente.

23/01/2008
NUOVI POSTI AUTO A PROVAGLIO D
Il parcheggio, costituito da un’autorimessa interrata privata e da un sovrastante posteggio pubblico a cielo aperto, doterà Fontane di utili aree di sosta.
Archivio

14/07/2008 - PROVAGLIO D'ISEO PRIMO

E’ Provaglio d'Iseo il Comune più «ri­ciclone» della provincia.
L’ha decretato Leganbiente che ha stilato una classifica na­zionale.
Il riconoscimento è stato conferito il 10 luglio a Roma durante la quindicesi­ma edizione de "I Comuni ricicloni". La rassegna effet­tua il monitoraggio dello sta­to della raccolta differenzia­ta in Italia e incentiva gli Enti Locali alle buone prati­che nella gestione dei rifiuti urbani. La graduatoria viene rea­lizzata attraverso il cosiddet­to «indice di buona gestione» che attribuisce un voto alla gestione dei rifiuti urbani nei suoi molteplici aspetti ed è calcolato in base ai valori di una lista di indicatori tra i quali la percentuale di raccol­ta differenziata, la produzio­ne pro-capite di rifiuti urbani, il numero di servizi di raccolta differenziata attivati, la produzione pro-capite delle principali frazioni desti­nate al riciclo, la separazione dei rifiuti urbani pericolosi, i costi sostenuti per abitante.
Tra tutte le regioni italia­ne la Lombardia ha ottenuto il primo posto con 364 Comu­ni virtuosi.
Il Comune di Provaglio d’Iseo ha ottenuto la centosessantunesima posi­zione su un totale di 712 enti locali nella categoria «Comu­ni sotto i 10.000 abitanti, Area Nord». Con un indice pari a 71,52 ed una percen­tuale di raccolta differenzia­ta del 67,58% è il primo Co­mune in tutta la provincia di Brescia (compresi quelli so­pra i 10.000 abitanti) nella buona gestione dei rifiuti ur­bani.
«Il motivo di vera soddisfa­zione consiste sì nel ricono­scimento conferitoci e quin­di con effetti positivi ma an­che nel fatto che la differen­ziazione porta alla riduzione dei costi di smaltimento afferma il Sindaco di Provaglio d’Iseo, prof.ssa Giuseppina Marti­nelli,  la tariffa di igiene ambientale infatti, per l’an­no 2008, subirà una riduzio­ne media pari al 6%».